Buffet/ Pane, pizza e torte salate

    Torta salata tonno e cipolle

    La torta salata con tonno e cipolle è la perfetta ricetta salvacena quando arriva sera e non sapete cosa portare in tavola. Facilissima, dal sapore eccezionale, si realizza in pochissimo tempo e piace sempre a tutti!!!
    E’ ottima gustata calda ma anche fredda, anzi dopo qualche ora di riposo acquista un gusto ancora più deciso.
    Personalmente adoro le torte salate perchè trovo siano degli ottimi svuota frigo e perchè sono una di quelle cose che mettono tutti d’accordo.

    Questa combinazione di tonno e cipolle arriva da Cristina del blog Pan Per Focaccia, a cui sono stata assegnata per lo “Scambio di ricette” di questo mese. Un gioco carino organizzato dal gruppo delle Bloggalline che ci permette di conoscere nuovi blog e testare le loro ricette. Devo dire che questa ci è piaciuta moltissimo e la rifarò molto spesso. Rispetto a lei ho solo sostituito la pasta sfoglia con una pasta brisè.

    Al posto della brisè potete utilizzare la pasta sfoglia già pronta oppure realizzare in casa la pasta brisè come spiegato qui. Io l’ho trovata ottima anche con quella acquistata al supermercato ma sicuramente fatta in casa è ancora più buona!

    Print Recipe
    Torta salata con tonno e cipolle
    Tempo di preparazione 15 minuti
    Tempo di cottura 20 minuti
    Porzioni
    8 persone
    Tempo di preparazione 15 minuti
    Tempo di cottura 20 minuti
    Porzioni
    8 persone
    Istruzioni
    1. Pulite la cipolla e tagliatela a fette non troppo sottili. Rosolatela in un tegame con un filo d'olio finchè non diventa morbida, poi lasciatela intiepidire.
    2. Adagiate la pasta brisè in una teglia da 28cm di diametro con carta forno e bucherellate il fondo della pasta con una forchetta.
    3. Cospargete il fondo con il pane grattugiato e versatevi le cipolle, poi aggiungete il tonno sgocciolato e sbriciolato e qualche fogliolina di timo fresco o secco.
    4. Spennellate i bordi della torta con un goccio di latte e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti o finché i bordi della torta saranno ben dorati.
    Recipe Notes

    Se volete realizzare un decoro come il mio, stendete la pasta brisè in una teglia più piccola (da 22 o 24 cm) e ritagliate i bordi in eccesso, poi ristendete l'impasto con un mattarello e ricavate delle formine che andrete ad appoggiare sui bordi. Io ho utilizzato una formina a rombo ma potete  usarne una a forma di stella, fogliolina o quello che preferite.

    Al prossimo aperitivo con amici preparatela e vedrete che diventerà presto il vostro cavallo di battaglia! 🙂

CONSIGLIA Mettiamocelo in testa - la nuova campagna UNHCR per l'istruzione dei piccoli rifugiati