Colazione/ Dolci/ Dolci alla frutta

Crostata alle fragole

crostata fragole6
Alle volte mi capita di sognare ad occhi aperti. Immagino di trovarmi su un’isola deserta, all’ombra di una palma con una leggera brezza e il rumore del mare in sottofondo. Se mi dovessero dire “Domani parti, te ne vai a stare un mese su un’isola deserta” penso che mi porterei: un lettore mp3, una valigia piena di libri, la reflex e una scorta di burro, uova, farina e panna per preparare dei dolci o delle soffici mousse con i frutti tropicali che troverei sull’isola. Sì perché non vi ho detto che l’isola che scelgo nei miei sogni, si trova ovviamente ai tropici. 🙂
crostata fragole9
Poi però mi capita di tornare alla realtà, di vedermi in mezzo al traffico cittadino, fuori niente palme ma peschi e mandorli in fiore, niente mare caraibico ma la riviera romagnola a 30 km, niente frutti tropicali ma tanta frutta nostrana (ugualmente buona). Come queste fragole che mi guardavano dai banchi del mercato e a cui io non ho saputo dire di no. Dolci, succose, croccanti. Dopo averne mangiato una vaschetta ho pensato di farci una crostata.
Solitamente la crostata è uno di quei dolci che mette tutti d’accordo. Perfetta per un dopocena, ma ottima anche a colazione o a merenda. A me piace moltissimo quella classica ai frutti di bosco o comunque con un ripieno di marmellata scura.
crostata collageIn questa stagione però mi piace ancora di più sostituire la marmellata con della frutta fresca. Quindi detto fatto, ecco a voi la mia crostata alle fragole. Io ho utilizzato lo stampo rettangolare ma le dosi sono perfette anche per una teglia rotonda da 28 cm.
crostata fragole7

Crostata alle fragole
 
Dosi per: 8
Ingredienti
  • Per la frolla:
  • 200 g di farina
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 2 tuorli
  • estratto di vaniglia o scorza di limone grattugiata
  • Per il ripieno:
  • 300 g di fragole
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di sciroppo d'acero
Preparazione
  1. In una ciotola o sulla spianatoia disponete a fontana la farina e lo zucchero a velo creando un foro al centro. Unite nel foro il burro freddo da frigo spezzettato grossolonamente, i tuorli, un pizzico di sale e l'estratto di vaniglia. Lavorate rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno un’ora.
  2. Nel frattempo lavate le fragole e tagliatele a tocchetti e mescolatele con un cucchiaio di sciroppo d'acero.
  3. Trascorso il tempo di riposo della frolla, stendetene ¾ in una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Bucherellate la pasta e distribuitevi due cucchiai di zucchero di canna. Riempite con le fragole, poi tirate con il matterello la pasta avanzata e con una rotellina a zig zag tagliate delle striscioline che disporrete sopra le fragole.
  4. Cuocete in forno a 180° per 30/40 minuti.

crostata fragole8
Se poi la servite con una pallina di gelato alla crema…beh non si può spiegare!!
Anche polpettino ha gradito!! 🙂
crostata-fragole-selfieBuon inizio settimana gente!!

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    Incucinacolcuore
    4 maggio 2015 at 7:11

    Poi però mi devi spiegare come si fa a portare il burro ai tropici eh 😉
    la crostata mi piace un sacco, l’idea delle fragole fresche mi attira, mi sa che la proverò al più presto!
    Un bacione

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:05

      In effetti non ci avevo pensato…hehehe

  • Reply
    edvige
    4 maggio 2015 at 9:22

    Molto buono anche con poco zucchero per me importante da provare. Buona giornata

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:05

      Sono contenta ti piaccia Edvige! 🙂

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    4 maggio 2015 at 10:46

    adoro lo stampo rettangolare! concordo con te anche io su un’isola deserta libri, reflex, mps e le basi per fare delle torte, forse potrei starci oltre un mese! molto bella la crostata e anche le foto in cui si intravede la tua bella pancia!!! buona settimana e un bacione

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:08

      Grazie cara!! Un bacetto

  • Reply
    raffaella
    4 maggio 2015 at 15:29

    è un’ottima idea, di solito uso la confettura ma così si possono sfruttare anche le fragole meno belle da vedere e poi le adoro semplicemente!
    un abbraccio
    raffaella

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:09

      Esatto…..se poi ci fosse stato anche del rabarbaro da abbinarci…sai che spettacolo? :-))

  • Reply
    Claudia
    4 maggio 2015 at 15:39

    Io porterei soloil bikini hihihihihhi… Ottima fatta di sole fraole… smack

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:09

      Infatti ti ci vedo stile lucertola al sole… ^_^

  • Reply
    m4ry
    4 maggio 2015 at 16:31

    Io sogno sempre..a volte mi perdo e non so dove finisce il sogno e dove comincia la realtà…

    Io non opterei per i tropici…ma per qualche città bella, accogliente, di quelle piene di angoli pittoreschi da fotografare, magari sul mare…magari in Provenza…o in Bretagna…

    Questa tua crostata ha un aspetto magnifico 🙂

    Un bacio grande dolcezza <3

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:10

      Il tuo animo romantico non può che portarti in posti così… Noi però potremmo sempre trovarci in aeroporto… 😉

  • Reply
    Simo
    4 maggio 2015 at 18:34

    splendide foto, splendida torta e….splendida panciotta che si vede in sottofondo… 😉
    Bacione cara!

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:11

      Grazie Simo! Un bacio a te!

  • Reply
    Francesca P.
    4 maggio 2015 at 22:34

    Sai che anche io adesso non potrei staccarmi dalla mia reflex? E pensa quante foto al mare da fare in un’isola deserta… e pure ai cocchi, ahaha! 🙂
    La crostata di fragola ha sempre il suo perchè e l’ultima immagine mi trasmette calma… è proprio così che va gustata!

    • Reply
      Chiara
      5 maggio 2015 at 8:11

      Sì anche se purtroppo la crostata è finita troppo presto!

  • Reply
    Marta e Mimma
    5 maggio 2015 at 15:34

    per fortuna che, tropici o non tropici, in casa una crostata così bella, quando è primavera, si può sempre fare! e allora diventa una bella vacanza anche solo un pomeriggio intimo, tra tazze di tè e fette di crostata:-)

  • Reply
    Laura e Sara Pancettabistrot
    6 maggio 2015 at 8:31

    Che belle foto Chiara, viene proprio voglia di mettersi lì vicino a te ad impastare insieme!
    Anche noi nell’ultimo post parliamo di fragole e….polpettine:D
    La crostata è magnifica, e abbiamo pure lo stesso stampo ^^
    Buona giornata, un bacione!

  • Reply
    Ileana
    6 maggio 2015 at 8:40

    Questo post trasmette tanta serenità e dolcezza, sai? 🙂

    Prendo una fetta di questa crostata e ti mando un forte abbraccio cara! :*

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    CONSIGLIA Panini taglia small con mini cotolette impanate ai popcorn, maionese al TABASCO® e germogli di soia.