Browsing Tag:

Creme

Bimby/ Colazione

Nutella homemade (con il Bimby)

Se c’è una cosa che mi ricorda la mia infanzia, oltre alle montagne, ai miei nonni e alle giornate sul lago di Garda..è la Nutella. Non c’era pomeriggio che io passassi in compagnia dei cugini, dopo l’asilo o la scuola, e di una bella fetta di pancarrè con la crema spalmabile al cioccolato più golosa del mondo. Nel caso di gite fuori porta, la fetta di pancarrè si trasformava in un vero panino al latte: una goduria. Ora che sono cresciuta ho scoperto altre creme con cui è possibile spalmare il pane ma, effettivamente, questa rimane una delle mie preferite.

Eh sì cari lettori, vi svelerò un segreto: i geni del marketing possono arrovellarsi finchè vogliono per trovare la ricetta magica della Nutella ma come lei non c’è nessuno. Ed è per questo che finisce ogni volta nei carrelli di molte famiglie. O per lo meno, questo è quello che pensavo finché non ho provato questa ricetta della crema spalmabile alla nocciola fatta in casa trovata su iFood.
Ok, non sarà come l’originale ma è una versione sana, senza olio di palma e senza conservanti. Cosi potrete mangiarla con pochissimi sensi di colpa, no?

Io l’ho preparata con il Bimby ma potete anche cuocerla in un pentolino, l’importante è che abbiate un buon mixer che polverizzi completamente le nocciole per evitare poi di trovarvi con una crema granulosa.

Print Recipe
Nutella fatta in casa con il Bimby
Senza conservanti, da spalmare sul pane a colazione o merenda, è la soluzione perfetta per grandi e piccini.
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
2 vasetti
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
2 vasetti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete nel boccale le nocciole e lo zucchero e frullate 30 sec. vel.7.
  2. Spatolate verso il fondo, aggiungete il cioccolato a pezzetti ed azionate il Bimby 30 sec. vel.6.
  3. Unite il latte e l'olio e fate cuocere 6 min. 50 gradi vel.4.
  4. Versate nei vasetti sterilizzati, lasciate intiepidire e riponete in frigo.
Recipe Notes

Con questa dose otterrete circa due vasetti da 200 ml.

La crema va conservata in frigo (rimane comunque morbida) e consumata entro una settimana.

Appena fatta, la consistenza della crema risulta leggermente liquida ma una volta lasciata raffreddare e riposta in frigo acquisterà una consistenza cremosa perfetta! Vi posso assicurare che non indurisce ma rimane morbida e perfetta da spalmare.

Questa nutella homemade ha un solo difetto: contenendo latte non si conserva a lungo ed è meglio consumarla entro una settimana (sempre che ci arrivi!).

Curiosi di scoprire come l’ho usata? Nel prossimo post vi racconterò che fine ha fatto l’altro vasetto… 🙂

CONSIGLIA Risotto al salto